Lettera di Sinruth

La lettera che aveva addosso Sinruth

Category:
book/scroll
Description:

Possente Sinruth,
La Mano Rossa sorgerà ancora! Gli altri seguaci sono fieri delle tue recenti scorribande nella Marcia città di Sharn.
Siamo particolarmente soddisfatti della tua abilità di ispirare lo spirito combattivo negli altri, sia che abbiano vero sangue goblin o solo che sperino di averlo. Per essere schietti, pensiamo dovresti avere molti più soldati sotto il tuo comando. Molti di più.
E gli eventi più recenti hanno lasciato alcune fazioni prive di comando. Con un gesto concreto da parte tua, le fazioni potrebbero unirsi alla Mano Rossa che così fieramente mostri.
Il gesto concreto che ti serve è attaccare la Marcia città di Sharn una notta. Concentra i tuoi sforzi nella Sala dell’antico Valore, poiché lì si fanno beffe delle molteplici vittorie della prima Mano Rossa del Destino. Prendi loro le vestigia di guerra che vergognosamente espongono sui loro muri e riporta questi cimeli a Rivenroar.
Fa ciò prima che la prossima luna sia piena. E per quanto riguarda la tua precedente domanda, offrire prigionieri ai tuoi alleati non-morti di Rivenroar è assolutamente accettabile. La guerra crea amicizie particolari, e noi apprezziamo come tu sia riuscito a riunire una tale varietà di alleati sotto la tua bandiera. Tutti i prigionieri che fai a Rivenroar possono esseri ceduti al wight.
Combatti onorando le gesta dei tuoi antenati, Sinruth. E che le tue mani siano sempre macchiate dal rosso sangue dei deboli! Ti farò visita ancora il prossimo mese, nella data che sarà più di mio gradimento.
L’Emissario

Bio:

Lettera di Sinruth

B.S.Eye Guolfo Guolfo